Vasco stadio infinito. Un viaggio sorprendente tra angeli e rock'n'roll

Vasco stadio infinito. Un viaggio sorprendente tra angeli e rock'n'roll
Pagine: 160 p., Brossura
Anno edizione: 2008
Categorie: Cinema, musica, tv, spettacolo
In commercio dal: 26 novembre 2008
Editore: Ancora
EAN: 9788851406196
Collana: Maestri di frontiera
Autore: Gabriella Pozzetto
Adorato da centinaia di migliaia di persone che ogni volta riempiono gli stadi per confondersi con lui e trovarsi nel valore della dignità e del rispetto dell'essere umano. Vasco è lo stadio, Vasco è la ricerca contro i luoghi comuni. Il suo linguaggio di libertà accomuna generazioni che dialogano all'unisono attraversando i tempi duri della nostra società. I suoi testi sono immagini per comprendersi nella ricerca di un senso che, fra le note del rock e la luce della notte sullo stadio, arriva direttamente alla coscienza: insieme, nella festa dello stadio, si supera il dolore e lo sgomento della solitudine e gli angeli si incontrano. Alla vigilia del tour 2008, il cardinal Dionigi Tettamanzi, arcivescovo di Milano, ha citato il cantautore attraverso le parole di Un senso: "Senti che bel vento, non basta mai il tempo... Domani un altro giorno arriverà... " per ricordare ai ragazzi che Dio invita ad abbandonarsi alla grande impresa di fare più bello e più giusto il mondo. Il volume non vuole "battezzare" Vasco Rossi, ma raccontare come con lui, nello stadio, si possa percepire qualcosa dell'Infinito, spiragli di un Senso.