Pensare il sangue. La vendetta nella cultura albanese

Pensare il sangue. La vendetta nella cultura albanese
Pagine: 192 p.
Anno edizione: 2002
Categorie: Società, politica e comunicazione
Editore: Booklet Milano
EAN: 9788869164989
Collana: Gli argonauti
Autore: Patrizia Resta
Una ricerca condotta sul campo in Albania negli ultimi dieci anni, per capire, attraverso l'elaborazione culturale della vendetta di sangue, pratica storica della cultura albanese, il passaggio dal vecchio modello sociale a quello odierno. Il volume contiene il racconto di un Paese che vive una contraddizione profonda: da una parte sembra guardare al futuro, al mercato globalizzato, dall'altra è innegabilmente ancorato alla tradizione. In questa ambivalenza, l'autrice propone di leggere la sequenza delle vendette riprese non come eventi criminali ma come mito, ovvero come narrazione simbolica del legame sociale e della relazione che lo stesso mito della vendetta stabilisce con la violenza.