Nuove chiavi per insegnare il classico

Nuove chiavi per insegnare il classico
Pagine: Brossura
Anno edizione: 2008
Categorie: Educazione e formazione
In commercio dal: 4 dicembre 2008
Editore: UTET Università
EAN: 9788860082008
Perché un nuovo libro per lo studio dell'antico? L'idea vincente è quella di associare teoria e didattica: due sezioni che presentano contributi significativi di accademici che sanno fare il punto sul ruolo della classicità nel mondo contemporaneo e lavori teorici innovativi ispirati dalla linguistica moderna, accostati a una sezione didattica, ricca di esempi concreti, frutto anche della pratica acquisita dai docenti di liceo per rendere più efficace l'insegnamento dei classici per i giovani. Tra le novità teoriche più importanti si segnalano le ipotesi neocomparatiste sugli universali linguistici e la nozione di "testo" della linguistica testuale, intesi come potenti strumenti trasversali per la comprensione della rete di interconnessioni che è in gioco nell'operazione del tradurre e per dare un'impronta razionale allo studio e alla didattica delle lingue classiche. "Nuove chiavi per insegnare il classico" è così un libro che risponde a quella esigenza di aggiornamento degli insegnanti di lingue classiche nell'attuale panorama culturale, in bilico tra la memoria del passato e le spinte omologanti della globalizzazione.