La rivoluzione simbolica di Pierre Bourdieu con un inedito e altri scritti

La rivoluzione simbolica di Pierre Bourdieu con un inedito e altri scritti
Pagine: 189 p.
Anno edizione: 2003
Categorie: Società, politica e comunicazione
In commercio dal: 12 febbraio 2003
Editore: Marsilio
EAN: 9788831781572
Collana: I libri di Reset
Autore: Anna Boschetti
Pierre Bourdieu (1930-2002), sociologo che ha ottenuto i massimi riconoscimenti scientifici e ha avuto come interlocutori i più prestigiosi pensatori del nostro tempo, da Lévi-Strauss a Habermas, ha goduto, al tempo stesso, di un'eccezionale popolarità, anche grazie alle sue battaglie politiche. In questo libro Anna Boschetti fornisce le informazioni indispensabili per capire l'evoluzione di Bourdieu, chiudendo il volume con una serie di testi dello stesso, che intendono restituire almeno qualche aspetto delle sue preoccupazioni, del suo modo di pensare e della sua capacità di adattare le parole alle intenzioni e alle situazioni.