Il suicidio dell'Europa. Dalla coscienza infelice all'edonismo cognitivo

Il suicidio dell'Europa. Dalla coscienza infelice all'edonismo cognitivo
Pagine: 182 p., Brossura
Anno edizione: 2005
Categorie: Società, politica e comunicazione
In commercio dal: 1 novembre 2004
Editore: Dedalo
EAN: 9788822053473
Collana: Strumenti\Scenari
Autore: Pietro Barcellona
Questo libro analizza in termini al tempo stesso spietati e appassionati l'atto deliberato e irresponsabile con cui, nella fase attuale, l'Europa si sta arrendendo alla propria dissolvenza. La "coscienza infelice" si lascia sedurre dalle sirene di un'utopia ipertecnologizzata, che promette di soddisfare a comando la fame universale di piacere e conoscenza, mentre l'"edonismo cognitivo" costituisce la nuova sintesi sociale che soppianta gli elementi fondamentali della tradizione europea. Ma l'uomo occidentale potrà curarsi solo mantenendo aperta la tensione tra l'Io e il mondo. La partita decisiva si gioca, dunque, sul piano culturale.