Il giudizio ordinario di merito

Il giudizio ordinario di merito
Pagine: XXVIII-630 p., Rilegato
Anno edizione: 2015
Categorie: Economia e diritto
Editore: Giuffrè
EAN: 9788814207822
Il processo civile è la cinghia di trasmissione tra la tutela dei diritti e l'affermazione delle regole della vita di relazione. La precisa "regolazione" di tutti i momenti del processo, cui è dedicato il codice di rito e le tante "novelle" susseguitesi nel tempo, non basta: perché il sistema risponda alle richieste dei cittadini, la soluzione del singolo caso deve essere data, secondo il dettato costituzionale, in tempi ragionevoli. Sicché è divenuta esigenza ineludibile quella di intervenire sulla durata dei processi. Il volume, in quest'ottica, rivisita le regole del processo civile in maniera dinamica, soffermandosi non solo sulle acquisite (anche se a volte non condivisibili) interpretazioni, ma soprattutto sulle ricadute di talune regolazioni per gli "utenti" ed operatori. L'analisi si sofferma, con opportuni suggerimenti per il legislatore, sull'esame dei nuovi strumenti già utilizzabili malgrado talune resistente culturali (come ad es. il processo telematico), sulle prospettive sottese a modifiche già intervenute e a enunciate iniziative del Governo, sull'opportunità di interventi anche sulla staticità di un risalente Ordinamento giudiziario.