Christophe Lebreton. Monaco, poeta, martire a Tibhirine. 15 meditazioni

Christophe Lebreton. Monaco, poeta, martire a Tibhirine. 15 meditazioni
Pagine: 112 p., Brossura
Anno edizione: 2015
Categorie: Biografie
In commercio dal: 19 settembre 2015
Editore: Gribaudi
EAN: 9788863661934
Christophe Lebreton (1950-1996), uno dei monaci del monastero di Tibhirine, tra i monti dell'Algeria, fu rapito nella notte tra il 26 e il 27 marzo 1996 insieme ad altri sei fratelli francesi da un gruppo armato, e poi ucciso il 21 maggio all'età di 45 anni. Poeta, aveva scelto deliberatamente di portare avanti con i suoi confratelli la sua vita di lavoro, preghiera e ospitalità. Definiva la sua comunità come "la casa nella Casa dell'Islam, una piccola stanza aperta all'amico su quell'interiorità che ci unisce". La sua mistica dell'amicizia e dell'incontro con i fratelli musulmani è una ricerca infinita dell'Amore fraterno e senza confini. Sulla loro vicenda è stato realizzato il film Uomini di Dio (2010), che ha suscitato un forte interesse del pubblico per il messaggio di pace e tolleranza dato dai monaci di Tibhirine.